zollino

Zollino, nel cuore pulsante del Salento, è un piccolo comune in provincia di Lecce che custodisce una storia ricca e affascinante.

Questa guida è dedicata a tutti coloro che sono alla ricerca di una destinazione meno conosciuta ma straordinariamente suggestiva.

Scopriamo insieme la storia di Zollino e i tesori nascosti che questo comune ha da offrire.

 

Storia di Zollino

Zollino ha una storia affascinante e ricca di diverse influenze culturali. La sua origine risale all'epoca romana, quando era parte dell'antica Via Traiana, una delle principali strade romane che collegava le città costiere dell’Adriatico con quelle del Mar Ionio, contribuendo significativamente allo sviluppo della zona. Nel corso dei secoli, Zollino ha vissuto sotto il dominio di diverse civiltà, tra cui i Bizantini, i Normanni, gli Svevi e gli Aragonesi, ognuno lasciando il proprio segno sulla cultura e sull'architettura della città. La storia di Zollino riflette l'evoluzione storica della regione del Salento e dell'Italia nel suo insieme. Nel Medioevo, Zollino appartenne alla contea di Lecce e fu governata dai Normanni di Altavilla. Più tardi, nel periodo svevo, divenne parte della Contea di Soleto. Nel XVI secolo, la città fu coinvolta nella costruzione di torri costiere per difendersi dalle incursioni dei pirati saraceni. Nel XVIII secolo, il Catasto onciario evidenziava che la popolazione di Zollino era prevalentemente agricola, con una popolazione di circa 290 abitanti​​.

Un periodo importante nella storia di Zollino è stato il 1848, quando la città ha partecipato attivamente alle rivolte che hanno portato all'Unità d'Italia​​.


Cosa vedere a Zollino

A Zollino vi sono diversi siti di interesse storico e culturale che meritano una visita.

Uno dei principali è la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo Apostoli, un edificio religioso che risale al periodo bizantino. La chiesa è stata oggetto di diverse modifiche nel corso dei secoli, tra cui un importante rifacimento nel 1608 che ha introdotto elementi in stile barocco. All'interno, la chiesa conserva opere d'arte sacra di grande valore, testimonianze della ricca storia religiosa del luogo.

 La Chiesa di Sant'Anna, ricostruita nel XVIII secolo su progetto dell'architetto Manuli di Corigliano, presenta una facciata rettangolare con colonne corinzie e lo stemma della famiglia Ghezzi. All'interno, la chiesa custodisce gli altari della Madonna del Rosario e della Madonna del Carmelo, una volta a botte, un arco trionfale e un magnifico altare maggiore in stile barocco. È nota anche per i miracoli associati a Sant'Anna, tra cui la guarigione di una donna da una grave malattia agli occhi nel 1730, riconosciuta come un evento miracoloso dal vescovo di Otranto.

Oltre alla sua architettura religiosa, Zollino vanta anche importanti siti archeologici. I dolmen e i menhirdisseminati nel territorio di Zollino sono testimoni silenziosi delle antiche civiltà che hanno abitato queste terre. Questi monumenti megalitici, risalenti a migliaia di anni fa, offrono un affascinante scorcio sulla vita e le credenze delle culture preistoriche del Salento.
 

Dove mangiare a Zollino

Zollino non è solo un luogo di storia e cultura, ma anche un paradiso per gli amanti del buon cibo. La cucina salentina, nota per la sua semplicità, i sapori intensi e l'uso di ingredienti freschi e locali, si esprime in pieno in questo incantevole paese.

Esploriamo alcuni dei migliori posti dove mangiare a Zollino, dai ristoranti tradizionali che offrono piatti tipici della regione, alle pizzerie con le loro gustose specialità, fino a opzioni più moderne e salutari.

Il ristorantino da Fabio

Il Ristorantino da Fabio è un rinomato ristorante che offre ai suoi ospiti una cucina regionale, semplice e gustosa, con un focus su prodotti a chilometro zero. Questo ristorante, ospitato nell'antico frantoio di un castello settecentesco, presenta un ambiente accogliente e familiare in stile retrò.

Molto apprezzato dai visitatori che lo descrivono come un'esperienza eccellente, il ristorante è elogiato per la qualità e la preparazione dei piatti, la selezione delle materie prime e l'attenzione ai dettagli. Non da meno, la cortesia e la professionalità del personale. 

 

Krifò

Krifò, situato in Via Montello, 66, è una pizzeria che offre una vasta selezione di pizza e dei tipici antipasti all’italiana. Mentre ti delizi con una pizza cotta a perfezione, con ingredienti freschi e ricchi di sapore, lasciati tentare da un cocktail creativamente preparato, ideale per elevare la tua esperienza culinaria. La lista di amari, accuratamente selezionata, ti inviterà a scoprire sapori nuovi e sorprendenti, perfetti da assaporare dopo un pasto soddisfacente. 

E per gli appassionati di birra, Krifò offre una gamma di birre artigianali e speciali, scelte per accompagnare al meglio ogni boccone della tua pizza. Che tu sia un intenditore o semplicemente curioso di provare qualcosa di nuovo, troverai sicuramente qualcosa che stuzzica il tuo interesse.

È il luogo ideale per condividere momenti speciali con amici e familiari, assaporando pietanze preparate con passione e ingredienti di alta qualità.   

Agricola Samadhi

Agricola Samadhi è un'esperienza unica per coloro che cercano una vacanza all'insegna del relax e del benessere nel cuore del Salento. Questo agriturismo biologico, situato in una posizione strategica per visitare la regione, offre un'ampia gamma di servizi per il corpo e la mente, immerso in un ambiente tranquillo e rigenerante.

Una delle caratteristiche principali di Agricola Samadhi è la sua attenzione alla salute e al benessere, con un focus particolare sullo yoga. L'agriturismo ospita sale yoga affacciate sui giardini, dove si svolgono lezioni guidate da insegnanti altamente qualificati. Inoltre, il centro benessere offre una varietà di trattamenti e massaggi, inclusi massaggi ayurvedici, tailandesi, shiatsu e osteopatici.

Agricola Samadhi è inoltre noto per la sua cucina biologica, naturale e vegetariana. Il ristorante dell'agriturismo, il Samadhi Café, è dedicato a una dieta equilibrata e organica, con piatti preparati secondo i principi della Slow Food, della macrobiotica e dell'Ayurveda. Qui, gli ospiti possono godere di una dieta "sattvica" che mira al benessere completo.

 

Cerca

Community

Fernando

Fernando Greco

Ciao a tutti sono Fernando, e vivo a Porto Cesareo nel Salento. Insieme alla ...
Masseria

Masseria Le Palane

Paola, Roberta e Linda, tre donne, una famiglia innamorata del Salento. Rapite ...
Residence

Residence Porto Selvaggio

Porto Selvaggio Resort domina il litorale Jonico da Gallipoli a Porto Cesareo. ...

Copyrights © 2016 Salentiamo.com - All Rights Reserved

Powered by Envision

Please publish modules in offcanvas position.